Installare VNC Server su Raspberry

by Administrator 14. maggio 2016 00:16

Benvenuti sul mio Blog.

Oggi vi spiego come installare e far avviare al Boot il servizio VNC Server su Raspberry.

Io l'ho fatto su un Raspberry Pi B+ 512 ma questo funziona su tutti i sistemi Rasp con Linux.

innanzi tutto procuratevi, se non avete già, questi due programmi:

  • WinSCP
  • Putty
  • VNC Client (nel mio caso la versione per Windows)


Prima di tutto è buono attivare l’utente root per poter eseguire alcune scritture su file che l'utente PI non ha i permessi di scrittura.

Per l'installazione potete usare questo comando: (per la sola installazione non serve abilitare l'utente root).


sudo apt-get install tightvncserver

 

Una volta installato, avviate il servizio. Vi verrà chiesto di impostare una password per il servizio.
Vi verà chiesto anche di impostare una password per il servizio solo View. Io ho ignorato questo passaggio con “NO”.

 Per avviare il servizio usate questo comando:


vncserver :0 -geometry 1920x1080 -depth 24

 

se vi darà un messaggio di avvio con successo del servizio VNC Server, provate a collegarvi col Client VNC.

Per impostare l’avvio automatico al boot del servizio VNC Server, seguite questi passaggi:

 

Collegarsi al Rasp tramite il programma WinSCP con permessi di root.

andare nella cartella /etc/init.d e creare un file che nel mio caso ho chiamato vncboot (senza estensione).

Nel file copiare questo testo:

#! /bin/sh
# /etc/init.d/vncboot

### BEGIN INIT INFO
# Provides: vncboot
# Required-Start: $remote_fs $syslog
# Required-Stop: $remote_fs $syslog
# Default-Start: 2 3 4 5
# Default-Stop: 0 1 6
# Short-Description: Start VNC Server at boot time
# Description: Start VNC Server at boot time.
### END INIT INFO

USER=root
HOME=/home/pi

export USER HOME

case "$1" in
 start)
  echo "Starting VNC Server"
  #Insert your favoured settings for a VNC session
  su - $USER -c "/usr/bin/vncserver :0 -geometry 1280x800 -depth 16 -pixelformat rgb565"
  ;;

 stop)
  echo "Stopping VNC Server"
  /usr/bin/vncserver -kill :1
  ;;

 *)
  echo "Usage: /etc/init.d/vncboot {start|stop}"
  exit 1
  ;;
esac

exit 0



Da termilane putty portarsi nella cartella dove è stato creato il file e dare i seguenti comandi:

sudo chmod 755 /etc/init.d/vncboot

sudo update-rc.d vncboot defaults

sudo reboot
 

in questo modo si daranno i permessi al file creato e si imposterà al boot. Alla fine si riavvia il Rasp e si potrà verificare se è andato tutto ok.

 

Spero Vi sia di aiuto per il vostro Raspberry.

Saluti da Stefano.
 

Tags: ,

Raspberry

Commenti (3) -

Eugenio iz8txc
Eugenio iz8txc Italy
14/05/2016 01:04:35 #

Complimenti bel blog!
Stefano, vorrei dirti che:
1) è sempre sconsigliato entrare come utente root, perché si potrebbe, involontariamente, distruggere il programma!
2) io consiglierei invece di abilitare i permessi ed usare sempre l'utente pi.
Il comando "sudo" all'inizio di ogni riga serve proprio a far sì che l'utente pi diventa in quel momento super utente come root.
A presto 73 de iz8txc Eugenio

Rispondi

Admin
Admin United States
14/05/2016 19:18:55 #

Giusto Eugenio. Hai ragione.
Purtroppo col programma WinSCP non riesco a modificare alcuni file se non sono utente root.
Sicuramente c'è il modo per farlo da terminale.. Studieremo.

Grazie comunque del prezioso consiglio.

Rispondi

Admin
Admin Italy
14/05/2016 19:31:47 #

trovato il modo per fare tutto da VNC.
si crea il file vncboot col comando:

sudo nano /etc/init.d/vncboot

poi dare i permessi al file:
sudo chmod 755 /etc/init.d/vncboot
sudo update-rc.d vncboot defaults

e riavviare:

sudo reboot

Rispondi

Aggiungi Commento

  Country flag

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading

Info sull'Autore

Pranzo Stefano

.Net Developer

Month List

Page List